Comune di Signa

Tari - Tassa sui rifiuti

La tassa destinata a finanziare i costi relativi al servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani ed assimilati, è liquidata dal soggetto gestore del servizio rifiuti ALIA Servizi Ambientali SpA.
ALIA Servizi Ambientali SpA, provvede ad inviare, gli avvisi di pagamento direttamente a domicilio. Per ogni informazione, sul contenuto degli avvisi di pagamento e per la presentazione di denunce di variazione è possibile contattare ALIA Servizi Ambientali SpA attraverso i seguenti canali:

  • Sportello TARI in Signa – c/o Palazzo Comunale, primo piano, Piazza della Repubblica 1 – aperto il Martedì dalle ore 08:30 alle 12:30 - Telefono 055/8794257;
  • Sportello TARI-TARES-TIA in Firenze: Via Bibbiena 35 aperto dal lunedì al venerdì con orario 8.30-14.00 e 14.30-17.30;
  • Numero verde: 800.888.333 attivo dal lunedì al venerdì con orario 08.30-19.30 sabato 08.30-14.30; per le chiamate da cellulari o fuori distretto telefonico componendo il numero (a pagamento) 199.105.105;
  • Numero da rete fissa o mobile: 0571.1969333 (a pagamento secondo il proprio piano tariffario).
  • Sito web: https://www.aliaserviziambientali.it/
  • Modulistica: scaricabile dal sito Tari al seguente link: https://www.sportellotariffa.it/documentazione-signa

I moduli relativi a variazioni e cessazioni o nuove iscrizioni possono essere ritirati presso tutti gli uffici di ALIA Servizi Ambientali SpA presenti sul territorio, o scaricati dal sito internet https://www.sportellotariffa.it/

I moduli, una volta compilati, possono essere consegnati direttamente agli uffici ALIA Servizi Ambientali SpA o inviati via fax al n. 055/7339205 o tramite P.E.C. tariffa1@pec.aliaserviziambientali.it o via posta con raccomandata A/R a: ALIA Servizi Ambientali SpA - Ufficio TARI-TARES - Via Baccio da Montelupo, 52 - 50142 Firenze, allegando sempre fotocopia, non autenticata, di un documento d’identità in corso di validità.

Rate e scadenze 

Sono previste tre rate scadenti rispettivamente:

  • rata1: scadenza 31 luglio dell’anno d’imposta acconto, calcolato utilizzando le tariffe dell’anno precedente;
  • rata 2: scadenza 30 settembre dell’anno d’imposta acconto, calcolato utilizzando le tariffe dell’anno precedente;
  • rata 3: scadenza 31 dicembre a saldo dell’importo annuale dovuto per la TARI, calcolato utilizzando le tariffe approvate per l’anno in corso e scomputando quanto già pagato in acconto.

L. n. 147/2013 (legge di stabilità 2014);

D.L. n. 16/2014, convertito, con modificazioni, dalla L. n. 68/2014;

Regolamento per l’applicazione della Tassa sui Rifiuti (TARI) 

Delibera Tariffe Consiglio Comunale n.24 del 18.03.2019

Delibera Tariffe Consiglio Comunale n. 75 del 27.07.2020