Comune di Signa

Celebrato a Signa il 4 Settembre: Giorno della liberazione

Comunicato stampa del 04/09/2018

Accompagnata da una consistente partecipazione popolare l'Amministrazione Comunale di Signa ha festeggiato il 74° anniversario della Liberazione. Fra il 3 e il 4 di settembre del 1944 le truppe alleate attraversarono l'Arno trovando il paese già liberato dai Tedeschi e con un consiglio comunale provvisorio, formato dalle forze politiche del CLN, già operativo per l'emergenza. Dopo un mese di prima linea nel fronte dell'Arno Signa poteva iniziare la sua importante azione di ricostruzione.

Come ogni anno il gonfalone, medaglia d'argento del comune di Signa è stato accompagnato negli onori ai caduti, nell'alzabandiera e nella solenne commemorazione dai rappresentanti di tutti i comuni vicini, dall'associazionismo signese e dalla rappresentanza ufficiale della regione Toscana, della Città metropolitana e del Comune di Firenze.

Il lungo corteo è partito da piazza della Repubblica e, dopo una sosta in piazza Cavour, ha raggiunto piazza Stazione dove Giovanni Pallanti ha tenuto la relazione ufficiale.

Tutta la manifestazione è stata accompagnata dalla Filarmonica di Signa, dalla protezione civile e dai Carabinieri che hanno partecipato all'alzabandiera issando su di un pennone il tricolore a loro consegnato da due ragazze del Corteo Storico. Ovviamente fondamentale l'intervento dell'ANPI, intervenuto con il medagliere, dell'ANED, dell'Associazione Combattenti e Reduci e dell'associazione Carabinieri.