Comune di Signa

AL VIA IL PROCESSO DI DIGITALIZZAZIONE DELL’ENTE. Assessore Scalini: “Un forte impegno dell’Amministrazione per procedure più immediate a portata di click”

Il Comune di Signa ha dato avvio al processo di digitalizzazione dell’Ente: pagamenti con PagoPA, attivazione di SPID, presenza sull’App IO e apertura di due nuovi servizi online (certificati anagrafici e, a breve, il S.U.E. – Sportello Unico per l’Edilizia) che si uniscono ad un investimento dell’Amministrazione per il potenziamento del personale comunale

“L’obiettivo è quello di migliorare l’offerta al cittadino attraverso il potenziamento del personale e la semplificazione delle procedure burocratiche”, commenta l’assessore Gabriele Scalini, “la digitalizzazione è un processo doveroso che garantirà maggiore efficienza e risposte più immediate per i nostri cittadini”

“Unitamente all’avvio del processo di digitalizzazione, l’Amministrazione ha investito nel potenziamento del personale”, commenta il Sindaco Giampiero Fossi, “E’ già attivo con tre nuove persone in servizio da marzo 2021 e una in arrivo nei prossimi mesi lo Sportello Polifunzionale volto a garantire le dovute informazioni e il corretto indirizzamento dei cittadini nelle pratiche da svolgere. A questo si aggiungono un’operazione di mobilità interna del personale per una riorganizzazione ancor più funzionale degli uffici, la ristrutturazione dei locali del Palazzo Comunale e la volontà di tenere aperti alcuni uffici anche il sabato mattina per una maggiore offerta dei servizi. Si tratta di un intervento di grande respiro che riteniamo necessario per migliorare l’efficienza dei servizi erogati ai nostri cittadini”

Fra i servizi già attivi presso il Comune di Signa e nel rispetto degli obblighi normativi, la possibilità - a partire dallo scorso 28 febbraio - di pagamenti con PagoPA, il circuito che consente di saldare la propria posizione debitoria nei confronti delle Pubbliche Amministrazioni. Attraverso i codici di pagamento (codici IUV) trasmessi per mail o con consegna a mano presso gli uffici, il cittadino potrà recarsi per i pagamenti degli stessi presso tabaccherie, banche, sportelli automatici abilitati.
Il cittadino potrà effettuare i pagamenti anche attraverso l’accesso online a PagoPA tramite il sito di Regione Toscana. I dipendenti degli uffici potranno dare le necessarie informazioni, riportate anche sul sito del Comune di Signa

A questo si aggiungono l’attivazione di SPID per l’accesso ai servizi online e la presenza del Comune di Signa sull’App IO con Municipio Virtuale dove si trovano informazioni e servizi attivi (o in attivazione)

“Novità importante è data inoltre dall’attivazione del servizio di certificati online: accedendo con credenziali SPID (in futuro anche CIE e CNS) al portale 
https://signa.comuneweb.it/, è possibile per tutti i cittadini residenti e non residenti ottenere certificati anagrafici o di stato civile per se stessi e per tutti i membri del proprio nucleo familiare in maniera completamente autonoma e senza pagare i diritti di segreteria”, prosegue l’Assessore Scalini. Per i certificati che invece prevedono il pagamento del bollo sarà sufficiente acquistare la marca da bollo e apporla direttamente sul documento